ANCOT ed ANCI chiedono al Governo l'istituzione del MINISTERO AL TURISMO E TERMALISMO - Comuni Termali Ancot

ANCOT ed ANCI chiedono al Governo l’istituzione del MINISTERO AL TURISMO E TERMALISMO

ANCOT ed ANCI chiedono al Governo l’istituzione del MINISTERO AL TURISMO E TERMALISMO

Si è tenuto il 19 marzo scorso ad ASSISI, prezzo il Palazzo Comunale, l’incontro tra Luca CLAUDIO, nella sua doppia veste di Presidente ANCOT e sindaco della città di Abano Terme e il sindaco di Assisi Claudio Ricci nella sua doppia veste di Sindaco e Delegato Nazionale di ANCI per il Turismo.

Tema dell’incontro il TURISMO.

Due ore durante le quali sono state poste basi importanti per un percorso finalmente insieme tra ANCOT ed ANCI per chiedere e ottenere dal Governo Centrale l’istituzione di un MINISTERO AL TURISMO E TERMALISMO.

Claudio Ricci ha dato immediatamente la disponibilità di ANCI alla sottoscrizione di un protocollo di intesa ANCI-ANCOT che delinei la programmazione degli obiettivi da raggiungere unitariamente il più urgente dei quali l’Istituzione del Ministero come sopra enunciato e MAI finora istituito.

“Come sindaco sto chiedendo al Governo Centrale fin DAL 2001 l’istituzione di un MINISTERO AL TURISMO E TERMALISMO vero e proprio, ha detto il presidente di ANCOT Luca Claudio, l’ho chiesto ad ogni Governo via via succedutosi senza ottenere un riscontro o anche solo un interessamento alla mia richiesta. L’ho chiesto ancora una volta appena sono stato eletto Presidente di ANCOT e attendo risposta…

Finalmente ieri ho trovato nella persona di Claudio RICCI un riferimento importante e per me, di prestigio, su questo tema, un riferimento prezioso per portare questa richiesta nelle sedi competenti e una speranza concreta di poter finalmente avere una Sede Istituzionale Centrale dove tutti gli Operatori Turistici Nazionali, dalle Istituzioni all’Imprenditoria fino ad ogni Categoria Culturale, Economica e di Sviluppo, possano trovare un tavolo ministeriale intorno al quale parlare del TURISMO.

Il TURISMO questo “sconosciuto”, purtroppo, una risorsa enorme che possediamo e che non sappiamo sfruttare al meglio, non solo in ordine alla ricettività turistica ma anche in ordine alla conoscenza, comunicazione internazionale ed esportazione del nostro “prodotto”. Ho trovato nel Sindaco di Assisi un interlocutore di prim’ordine con una personalità che mi ha colpito profondamente, una persona di rara umiltà ed elevatissima cultura, esperienza e conoscenza in materia.

Sono onorato che il prof. Ricci, nella sua veste di delegato nazionale ANCI per il Turismo abbia accolto con entusiasmo la mia richiesta e di essersi proposto primo attore di un progetto ambizioso che verrà presentato il prossimo 31 marzo a Roma, presso la Camera dei Deputati, nell’ambito della presentazione del rapporto annuale sul Turismo da parte dell’Associazione “Italiadecide”, associazione presieduta dall’Onorevole Luciano Violante. Alla conferenza di presentazione del Rapporto Annuale su Turismo sarà presente il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il nostro progetto parte con la presentazione di un “MANIFESTO DEL TURISMO”che verrà illustrato da Claudio Ricci alla platea che ospiterà i maggiori rappresentanti del mondo imprenditoriale ed economico nazionale oltre che numerosi parlamentari.

Il MANIFESTO sarà un documento breve ma di rilevante impatto grafico e descrittivo, creato con la condivisione di ANCOT, presentato da ANCI e illustrato da Claudio Ricci nel corso del suddetto evento, che dovrà riassumere in pochi punti PERCHE’ dobbiamo avere un Ministero al Turismo e Termalismo. Primo firmatario Claudio Ricci, secondo firmatario Luca Claudio e a seguire tutti gli Enti e le maggiori Categorie di sviluppo economico e produttivo presenti nel territorio nazionale.

Proposte concrete, condivisione e sintonia tra noi due nelle rispettive doppie vesti istituzionali con la convinzione fortissima che è oramai improcrastinabile ottenere un “indirizzo”, una Sede Nazionale, un MINISTERO di riferimento che sarà spinta propulsiva per rilanciare l’economia e lo sviluppo. Abbiamo progetti in comune di straordinario impatto emozionale per “vendere” il nostro TURISMO, fondamentale è farlo conoscere usando ogni possibile tecnologia, far conoscere il TESORO, la Miniera d’Oro di Cultura, Arte, Paesaggio e Clima che tutto il Mondo ci invidia e alla quale tanta parte di Mondo potrebbe e potrà ancora ambire.

Luca Claudio
Presidente ANCOT

Files allegati:
ANCOT INCONTRO PRESIDENTE LUCA CLAUDIO E SINDACO DI ASSISI CLAUDIO RICCI.pdf

21 Marzo 2014
Commenti

Comments are closed here.

Indietro