LETTERA DEL PRESIDENTE ANCOT AI SINDACI DEI COMUNI TERMALI: PRESSIONE FISCALE E CRISI DELLE IMPRESE - Comuni Termali Ancot

LETTERA DEL PRESIDENTE ANCOT AI SINDACI DEI COMUNI TERMALI: PRESSIONE FISCALE E CRISI DELLE IMPRESE

LETTERA DEL PRESIDENTE ANCOT AI SINDACI DEI COMUNI TERMALI: PRESSIONE FISCALE E CRISI DELLE IMPRESE

LETTERA DEL PRESIDENTE ANCOT LUCA CLAUDIO AI COMUNI TERMALI ITALIANI

Eccone alcuni passaggi fondamentali.

“La forte tassazione alle Imprese è senza dubbio uno dei grandi problemi che hanno portato alla crisi e alla chiusura di Aziende e Strutture. Se da una parte, come sindaci, abbiamo l’obbligo e il dovere di chiedere il pagamento delle tasse non corrisposte, dall’altra siamo ben consapevoli che questo contribuisce ad aggravare la crisi delle Aziende che già ci colpisce come territori, sviluppo e occupazione”.

“… la sofferenza economica e finanziaria delle imprese termali ed alberghiere, su terrori in cui il turismo è sostentamento economico e sociale è fondamentale e diventa importante ai fini di fotografare la consistenza della crisi, che è fortissima, e di alzare la voce presso le sedi competenti affinché il nostro Turismo e Termalismo non abbiano a soccombere e trovarsi in una situazione di totale DEFAULT, affinché possiamo finalmente avere un MINISTERO AL TURISMO E TERMALISMO. Insieme potremo concordare anche azioni unitarie forti nei confronti del Governo su questo tema e ciò sarà motivo di discussione nel corso della prossima Assemblea ANCOT del 17 settembre p.v. a Roma.”

“…nei primi giorni di settembre ho chiesto di incontrare sia il Ministro competente dell’On Franceschini e il Presidente di Federalberghi Bernabo’ Bocca…”

In allegato il testo integrale della lettera inviata dal Presidente ANCOT e Sindaco di Abano Terme ai Comuni Termali Italiani

Files allegati:
Lettera Presidente Comuni Termali pressione fiscale imprese.pdf

26 Agosto 2014
Commenti

Comments are closed here.

Indietro