PRESIDENTE ANCOT: DIMORE STORICHE E TERME PER IL TURISMO ITALIANO - Comuni Termali Ancot

PRESIDENTE ANCOT: DIMORE STORICHE E TERME PER IL TURISMO ITALIANO

PRESIDENTE ANCOT: DIMORE STORICHE E TERME PER IL TURISMO ITALIANO

Dimore storiche e terme insieme per il turismo italiano
Acqui Terme – Le dimore e residenze storiche e le terme italiane insieme come sistema di attrazione del turismo internazionale.

Se ne è arlato durante la sontuosa inaugurazione di Villa Ottolenghi Wedekind di Acqui Terme che è tornata agli antichi fasti grazie all’impegno del proprietario Vittorio Invernizzi patron del gruppo Lurisia.

La villa, voluta dai coniugi i conti Arturo Ottolenghi ed Herta Wedekind, vuole tornare ad essere il punto di attrazione e di riferimento per gli eventi che gravitano intorno alla città termale di Acqui.

Proprio nel corso dell’evento di inaugurazione, al quale ha preso parte anche il sindaco Enrico Silvio Bertero, è stato annunciato che la villa sarà la cornice del meeting sul turismo termale in Italia programmato dal prossimo 30 settembre al 1 ottobre.

Ad annunciarlo Franca Roso attuale vice sindaco di Acqui Terme e presidente di Ancot l’associazione dei comuni termali italiani, Ivan Drogo Inglese presidente di Assocastelli e il consigliere regionale del Piemonte Massimo Berutti.

Quattro i temi che verranno approfonditi nella due giorni: i centri termali come poli di attrazione turistica nei territori, la promozione del sistema termale italiano nei mercati internazionali, la sinergia tra il sistema termale e il sistema dell’ospitalità e i soggetti che investono nel settore termale.

Fonte: MyCastle.it

21 Marzo 2017
Commenti

Comments are closed here.

Indietro